Lo streaming: un mercato sempre più in crescita

 

 

La pandemia, per il mercato dello streaming, ha accelerato un processo di crescita, che era ormai inevitabile. Mentre negli Stati Uniti e in Gran Bretagna il fenomeno è ormai già ad uno stato avanzato, in Europa si procede con meno intensità ma sembra che sia solo una questione di tempo

Streaming: significato e origini 

La parola streaming deriva dall’inglese, to stream che significa letteralmente far fluire. Consiste in un nuovo modo di guardare (o ascoltare) contenuti multimediali online, senza bisogno di scaricarli completamente sul proprio dispositivo. 

Questa parola è divenuta di uso comune in Italia dal 1997, cioè quando la Stream Tv, piattaforma televisiva privata per gli amanti del calcio, ha fatto il suo debutto con la trasmissione streaming via cavo. 

Streaming on demand e in diretta

On demand

Esistono principalmente due diversi tipi di streaming, in diretta e on demand ma sono basati sullo stesso concetto. Il primo ha radicalmente cambiato il modo in cui l’utente concepisce la programmazione di contenuti multimediali, avendo a disposizione una quantità infinita di materiale.

Su internet ci sono diverse piattaforme che utilizzano questo sistema, Netflix, con quasi 200 milioni di utenti in tutto il mondo, è il brand più conosciuto ma ci sono diverse figure di rilievo nel settore, tra cui anche:

  • Amazon Prime Video
  • Disney+
  • Apple TV+
  • NOW Tv

In diretta 

Lo streaming in diretta, invece, è una modalità simile alle trasmissioni radio e video. Sono diventate famose le dirette sui social come Facebook e Youtube prima, e lo streaming di eventi come quelli sportivi dopo.

In Italia ci sono varie piattaforme che trasmettono in live streaming, principalmente eventi sportivi e videogiochi, ma è un mercato in continua espansione. I principali portali per il live streaming sono: 

  • DAZN, per gli eventi di calcio, motori e sport da combattimento;
  • Sky Q, per  gli eventi di tennis, calcio e motori;
  • Twitch, include tutto il mondo del gaming;

Un mercato da miliardi di euro

Se inizialmente l’arrivo dell’internet ha rappresentato una grande perdita, per il mondo della musica e quello dei contenuti video, negli ultimi anni è invece diventata la maggior fonte di entrate per questi settori. 

Nell’anno appena passato, i ricavi dallo streaming video ammontano a 83 miliardi di dollari e si stima che nel 2021 ci sarà un aumento di 16 miliardi di dollari. Se invece ci spingiamo ad una proiezione nel 2025, secondo una stima di Digital Tv Research, i ricavi raddoppiano a 167 miliardi di dollari.

Il mercato delle piattaforme di game streaming 

Le piattaforme di game streaming, permettono agli utenti di osservare e interagire in diretta con giocatori di videogame. Queste piattaforme stanno facendo nascere nuove figure professionali, visibilità per gli influencer e profitto per le aziende.

Attualmente il leader in questo mercato è Twitch, acquisito da Amazon nel 2014 per la modica cifra di 970 milioni di dollari. Nonostante ciò, nel 2019, Twitch ha perso terreno a favore dei suoi competitor:

  • Youtube Gaming 
  • Facebook Gaming
  • Mixer di Microsoft 

Conclusioni 

L’epoca che stiamo vivendo è probabilmente solo il preludio di un mondo sempre più connesso e in simbiosi con i dispositivi. Il futuro dei media è sicuramente rappresentato dallo streaming, viste le brillanti prospettive a lungo termine. 

Da oggi Black Fox Video si occuperà anche di contenuti in streaming per la tua azienda, consolidando il rapporto tra te e i tuoi clienti. Offriamo un beneficio concreto e duraturo per la tua attività, sulla base di conoscenze strutturate ed esperienze trasversali che accompagneranno il progetto per tutta la sua durata.

Leave a comment

Preferenze sulla privacy
Quando visiti il ​​nostro sito Web, è possibile che vengano memorizzate informazioni tramite il browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.